GLOOOK: INCONTRO TRA DESIGN, CARTONE, ELEGANZA E FLESSIBILITÀ

Flessibile, personalizzabile, economico ma soprattutto riciclabile e biodegradabile, il cartone è oramai diventato un rivoluzionario elemento di design.

Neutro o decorato, si presta alla creatività dei designer che riescono a dare vita ad oggetti semplici e di uso quotidiano, vasi, lampade, orologi, sedie, tavoli ma anche a strutture complesse e portanti, tutto si basa su tagli e incastri, le strutture che devono sopportare maggiori pesi vengono composte in triplo cartone pressato a doppia onda, in modo da garantire la stabilità e resistenza.

Molte aziende puntano oggi, su questo materialeutilizzato da solo oppure assieme ad altri materiali, con i quali riesce ad andare brillantemente d’accordo. Oltre al trend eco, le aziende che puntano su questo materiale, credono fermamente che si possa imporre come materiale del futuro…e pertanto l’attenzione all’estetica ed alle linee ricercate sta raggiungendo ottimi livelli.

In realtà, la carta ed il cartone possono essere utilizzati come veri e propri materiali edilizi, attraverso cui realizzare un’architettura ecologica innovativa che, a dire il vero, tanto nuova non è.

La carta è, infatti, alla base della tradizione costruttiva giapponese, tanto che già nel XVI secolo il Giappone era stato definito da un missionario portoghese “la terra dove le case sono fatte di legno e di carta”.

Gloook nasce dal desiderio di creare prodotti finiti che siano leggeri, intercambiabili, volubili. Oggetti di design, eleganti e flessibili!

Ecco il link al catalogo! www.alpacsrl.com/media/pdf/gloook.pdf
—————–

NUOVI PARTNER PER MAYDAYCASA!

MaydayCasa oggi ha ben 2 nuovi partner di progetto!

La Casa Econaturale

http://www.lacasaeconaturale.it

La Casa Econaturale si occupa di  arredamento, divani tradizionali e divani letto, seguendo una filosofia che si riallacci al naturale scorrere del tempo e crescere delle cose.

“Ognuno ha un proprio concetto di casa legato a vita e affetti, ma anche ritmi e stagioni: casa e natura, appunto. E tutto si trasferisce in arredamento, complementi d’arredo e oggettistica in genere. La casa, quindi, come spazio aperto, al tempo stesso radicato e sicuro. Perciò offriamo la semplicità nelle esigenze prime del nostro vivere, usando materie che trasmettano calore e anche fantasia, voglia di fare e di muoversi nella sicurezza di potersi riposare una volta stanchi.

Ciò si traduce in linearità, qualità e soprattutto nella realizzazione artigianale dei nostri manufatti: arredamento e divani, divani letto, materassi, coperte e trapunte, tendaggi e molto altro, tutto creato senza mai smettere di pensare che casa e natura procedano di pari passo.”

Ecco i principi de “La casa econaturale”. Sul loro sito potete trovare tantissimi prodotti di alta qualità.

Pliem parquet

http://www.pliemparquet.it

Pliem parquet ha piu di 40 anni di attività alle spalle nel settore della commercializzazione ed installazione dei pavimenti in legno. Una delle caratteristiche che rendono questa azienda un gioiello italiano è sicuramente la cura e l attenzione nella scelta dei materiali, spesso orientata verso prodotti ecologici. La gamma di essenze presentate è davvero ricca! insomma un azienda da tenere d’occhio partner di maydaycasa!

Che aspetti? Prova anche tu  MayDayCasa!

WWW.MAYDAYCASA.IT

SPACE CLEARING E STILE MINIMAL : UN CONNUBIO PERFETTO!

 

Nelle nostre case, spesso ci sono tante cose, a volte inutili e che occupano solo spazio. Quando gli oggetti inutili si accumulano ci si puo sentier, quasi soffocati dall’inutile che appesantisce e crea confusione anche mentale. In questi casi riordinare e buttare ciò che non serve più aiuta davvero a sentirsi e a vivere meglio.

Fare ordine in casa, eliminando ciò che non serve, ha una valenza liberatoria perché, oltre a ridare una nuova armonia agli ambienti della casa, rende sereni e tranquilli.

Lo space clearing è simile al decluttering, ma mentre quest’ultimo si riferisce all’eliminare oggetti superflui, il primo, quello che consideriamo in questo articolo, si basa sul liberare e riordinare gli spazi che ci circondano. Nelle nostre case spesso si nascondono oggetti che non usiamo e che non ricordiamo piu di avere.  Tuttavia, a volte, è molto difficile liberarsi di cose che non hanno alcun valore e i motivi sono molti. Quando poi ci liberiamo degli oggetti, che comunque rappresentano una prova della propria esistenza e identità, è come se creassimo un vuoto in noi stessi, e temiamo di perdere una parte di noi. Liberarsi del superfluo significa stabilire una scala di priorità tra ciò che conta e ciò che invece non serve: un’operazione mentale davvero difficile e quasi impossibile per le persone che non hanno una chiara rappresentazione di sé e dei propri obiettivi. Esistono vari livelli di accumulo di oggetti apparentemente irrinunciabili e l’attitudine può anche sfociare in malattia. Ma non è questa la sede di discussione di un problema così complesso.

Oggi anche il design si è allineato a questa esigenza. Da qualche tempo infatti è di moda l’arredamento minimal, che è caratterizzato dalla presenza di materiali hi-tech, colori neutri, linee essenziali: uno stile senza fronzoli ed eccessi. I mobili sono ridotti all’indispensabile e funzionali,  così da regalare leggerezza fuori.

WWW.MAYDAYCASA.IT