Vantaggi e svantaggi della piscina domestica

Siamo pienamente dentro l’autunno e per non farci prendere dalla malinconia perchè non pensare già ai futuri caldi con una bella piscina per il terrazzo o il giardino?

Sempre più privati scelgono di valorizzare la propria abitazione regalando a sé stessi e alla loro famiglia una perfetta piscina da giardino o da terrazzo. Quella dell’installazione di una vasca privata sembrerebbe essere una scelta davvero di tendenza e sempre più alla portata di tutti. Oggi, in effetti, l’impianto di queste strutture non richiede più lavori impegnativi come quelli di una volta ed i materiali che vengono impiegati assicurano risultati di grande effetto, sicuri e durevoli nel tempo.

Scegliere di investire in un simile progetto richiede comunque un’attenta riflessione, anche quando ci si avvale del supporto di un’impresa precisa ed affidabile. Se è vero che molti sono i vantaggi offerti da una piscina personale, è altrettanto innegabile che diversi possono essere i problemi da essa generati.

Cerchiamo quindi di analizzare in maniera oggettiva i pro ed i contro della realizzazione di una piscina domestica, ma prima sogniamo un pò con qualche immagine

I vantaggi

Avere a disposizione una piscina tutta per sé nel giardino di casa rappresenta, innanzitutto, un modo per curare il proprio benessere. Il nuoto è infatti uno degli sport maggiormente consigliati dai medici, per via dei suoi molteplici benefici: esso consente di stimolare il corpo nella sua totalità, migliorando la salute del cuore e permettendo lo sviluppo di una corretta postura della schiena.

Non è detto che una vasca debba essere utilizzata per forza per allenarsi: adulti e bambini potranno trarre grande giovamento trascorrendo ore a mollo, giocando a tuffarsi o rilassandosi sdraiati su un comodo materassino galleggiante.

L’aggiunta di questo elemento ad un’abitazione offre anche ottimi spunti per organizzare feste e giornate in compagnia degli amici, garantendo il successo di cene e brunch a bordo piscina. In generale, un impianto di questo tipo conferirà all’intero immobile un aspetto più lussuoso e di classe, senza contare il fatto che contribuirà ad aumentarne il valore economico.

Gli svantaggi

Prima di realizzare una piscina è necessario sapere che essa richiederà continue cure ed un’attenta manutenzione. Anche se ogni buon impianto è sempre dotato di sistemi di ricircolo e di filtrazione per l’acqua, essi, da soli, non sono sufficienti a garantire le giuste condizioni igieniche. Oltre a provvedere ad addizionare periodicamente le acque con prodotti sanificanti a base di cloro ed alghicidi, dovranno essere pulite, con una certa frequenza, tutte le superfici interne della vasca, in corrispondenza delle quali, tendono a formarsi incrostazioni di calcare ed altre impurità. Per fortuna, esistono comodi pulitori automatici per piscine come questi del marchio Dolphin, che consentono di effettuare le operazioni di pulizia senza fatica. La piscina domestica non richiede un cospicuo investimento solo nel momento della sua realizzazione, ma può causare anche un notevole aumento dell’importo di bollette di acqua e luce.

Anche il capitolo sicurezza riserva qualche nota spiacevole. Purtroppo, gli incidenti in piscina si verificano soprattutto negli impianti dei singoli privati, a causa delle mancanza del personale di sicurezza che, invece, è sempre presente in quelli aperti al pubblico. Per ridurre il pericolo di cadute in acqua ed annegamenti si rende spesso necessaria la realizzazione di recinzioni di sicurezza o di particolari coperture per piscine, aggiungendo così ulteriori spese alla lista.

In conclusione, è evidente come l’installazione di una piscina in un giardino o su un terrazzo possa essere un’ottima iniziativa, tuttavia, è bene evitare di farsi prendere dall’entusiasmo e valutare bene tutte le caratteristiche del progetto, nonché il tipo di assistenza che sarà offerta dall’azienda scelta, per quanto riguarda la  manutenzione ed altre eventuali problematiche.

Buon relax!

fonte immagini: pinterest

Annunci

One thought on “Vantaggi e svantaggi della piscina domestica

  1. Generalmente chi è all’acquisto della sua prima piscina ha molti dubbi sul voler spendere cifre importanti non solo per la costruzione ma anche per la manutenzione. Però l’esperienza che è in grado di restituirvi sarà sicuramente maggiore dell’investimento iniziale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...